Salvato capriolo impigliato nella rete a Modoletto di Pagnacco

Le sue corna erano rimaste incastrate in un recinto metallico di un campo. L'intervento dei vigili del fuoco di Gemona del Friuli ha permesso di rimettere in libertà l'animale

L'intervento dei vigili del fuoco in un campo presente a Modoletto ha permesso di liberare un giovane capriolo che da alcune ore era rimasto impigliato con le sue corna nella rete metallica posta a delimitare un campo della frazione di Pagnacco.

L'intervento

Capriolo-5Il salvataggio si è registrato alle 7 di questa mattina, quando alcuni residenti, dopo aver notato l'animale dimenarsi nel vano tentativo di liberarsi, hanno lanciato l'allarme. Sul posto sono giunti poco dopo i pompieri del Distaccamento di Gemona del Friuli. Vista l'agitazione dell'ungulato, i vigili hanno quindi posto una maglietta sui suoi occhi per calmarlo. Subito dopo il capriolo è stato liberato in sicurezza, senza alcun ferimento. 

Capriolo a Pagnacco impigliato nella rete-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

Torna su
UdineToday è in caricamento