rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

Salute nei luoghi di lavoro: progetto comune tra Regione Fvg e Confindustria Udine

L'idea è di sviluppare buone prassi per migliorare la salute dei lavoratori, aumentando la produttività e ottenendo la certificazione Whp. Il protocollo avrà la durata di tre anni

Un nuova alleanza fra Regione FVG e Confindustria Udine per la promozione della salute negli ambienti di lavoro. Si tratta di un progetto triennale che permetterà di sviluppare buone prassi per il
miglioramento della salute dei lavoratori, aumentando la produttività e ottenendo la certificazione Whp, come luogo di lavoro che promuove la salute e il benessere.

Progetto Whp

Il progetto Workplace health promotion prevede una durata di tre anni per l’ottenimento della certificazione con gli obbiettivi suddivisi su sei differenti aree tematiche di riferimento: la promozione di una corretta alimentazione, il contrasto al fumo di tabacco, la promozione dell'attività fisica, la promozione della sicurezza stradale e di una mobilità sostenibile, il contrasto al consumo dannoso di alcol e alle altre dipendenze e la promozione del benessere lavorativo e della conciliazione vita-lavoro.

Per ottenere la certificazione sarà necessario attivare ogni anno interventi migliorativi raggiungendo i seguenti target: attivazione di due delle sei aree tematiche entro il primo anno. Attivazione di
altre due entro il secondo anno e delle restanti due entro il terzo anno.

Confindustria Udine, in collaborazione con la Regione Fvg, ha deciso di aderire al progetto, sviluppandolo sia all’interno della propria struttura operativa, sia - come capofila - diffondendo e promuovendo tale iniziativa a beneficio delle aziende del territorio. Con il protocollo d’intesa Regione FVG e Confindustria Udine formalizzano così un rapporto di collaborazione istituzionale volto a promuovere l’adozione del modello Whp in tutte le aziende del territorio. L’accordo prevede anche una giornata annuale nella quale saranno premiate e accreditate le aziende che rientrino nei parametri del modello Whp Fvg.

Le dichiarazioni

Anna Mareschi Danieli, vice prensidente di Confindustria Udine: “Con questo protocollo si rinforza l’alleanza tra Regione Fvg e Confindustria Udine per la promozione della salute negli ambienti di lavoro, concetti che per noi sono sempre al primo posto. Sono beni fondamentali e devono essere tutelati con tutte le misure di prevenzione e protezione necessarie. Siamo di fronte a una sfida che è prima di tutto culturale e di lungo periodo. Le imprese mettono la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro al primo posto perché, avendo individuato nella centralità delle risorse umane un prerequisito indispensabile per essere competitive, considerano la salute e la sicurezza dei propri collaboratori un must assoluto". 
il vicegovernatore Riccardo Riccardi ha detto: “Gli ambienti di lavoro rappresentano prezioso e insostituibile spazio fisico e sociale per diffondere la cultura della salute e, di conseguenza, per favorire il benessere della nostra comunità, a tutte le età. Il contrasto alle dipendenze e agli abusi, unito alla valorizzazione dell'attività fisica, della sicurezza stradale e della mobilità sostenibile, rientrano in un progetto di ampia portata che la Regione sostiene con forza e in cui crede fermamente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute nei luoghi di lavoro: progetto comune tra Regione Fvg e Confindustria Udine

UdineToday è in caricamento