Saldi estivi: in regione potrebbero partire il primo agosto

Bini:"Sul punto ci confronteremo con le categorie economiche ma al momento siamo allineati con la maggioranza delle altre Regioni"

In Friuli Venezia Giulia i saldi estivi potrebbero iniziare il primo agosto. È questo l'orientamento emerso, infatti, al termine della riunione della commissione attività produttive della conferenza delle regioni espresso dall'assessore Sergio Emidio Bini.

Confronto

Prima di decidere la data, come fa sapere lo stesso assessore, "Ci confronteremo con le categorie economiche ma al momento siamo allineati con la maggioranza delle altre Regioni, tra cui il Veneto, nel posticipare di un mese i saldi stagionali facendoli partire sabato primo agosto, congiuntamente al divieto di avviare attività promozionali nei trenta giorni precedenti".

Allineamento

"Ciò che conta - ha sottolineato Bini - è evitare comportamenti disomogenei tra Regioni e soprattutto tra Regioni contigue, con l'obiettivo di contenere fenomeni di esodo commerciale, con cittadini che si recano a fare acquisti altrove".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento