Compra online PlayStation 4, palloni da calcio e vodka con le carte di credito rubate

Denunciato un 22enne di Faedis per aver prima rubato delle carte di credito e poi fatto acquisti online

Prima ruba due carte di credito negli spogliatoi di una palestra, poi usa indebitamente le carte del padre e della sorella. Il tutto per fare acquisti online per quasi 3500 euro facendosi spedire, però, la merce a casa. Protagonista un 22enne residente a Faedis che ha usato le carte di credito per comprarsi, tra le altre cose, una Play Station 4, due palloni da calcio e della vodka. Con le carte di credito rubate in palestra il giovane ha fatto acquisti per una somma complessiva di 1.975 euro, oltre ad aver prelevato 200 euro in contanti. Con le carte sottratte ai familiari, invece, lo stesso ha effettuato spese su internet per circa 1463 euro. Essendosi fatto spedire la merce a casa, però, è stato facile per i carabinieri della stazione di Faedis non solo rintracciarlo ma anche denunciarlo per furto aggravato e uso indebito di carta di credito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

  • S'incamminano in scarpe da ginnastica, sbagliano sentiero e si ritrovano al buio: recuperati a mezzanotte due escursionisti

Torna su
UdineToday è in caricamento