Compra online PlayStation 4, palloni da calcio e vodka con le carte di credito rubate

Denunciato un 22enne di Faedis per aver prima rubato delle carte di credito e poi fatto acquisti online

Prima ruba due carte di credito negli spogliatoi di una palestra, poi usa indebitamente le carte del padre e della sorella. Il tutto per fare acquisti online per quasi 3500 euro facendosi spedire, però, la merce a casa. Protagonista un 22enne residente a Faedis che ha usato le carte di credito per comprarsi, tra le altre cose, una Play Station 4, due palloni da calcio e della vodka. Con le carte di credito rubate in palestra il giovane ha fatto acquisti per una somma complessiva di 1.975 euro, oltre ad aver prelevato 200 euro in contanti. Con le carte sottratte ai familiari, invece, lo stesso ha effettuato spese su internet per circa 1463 euro. Essendosi fatto spedire la merce a casa, però, è stato facile per i carabinieri della stazione di Faedis non solo rintracciarlo ma anche denunciarlo per furto aggravato e uso indebito di carta di credito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

Torna su
UdineToday è in caricamento