«Mestroni picchiatore fascista», rovinato il murales dell'artista

È durato meno di un mese il rispetto per il lavoro di Simone Mestroni al Peep Est

Il murales di Simone Mestroni

«Mestroni picchiatore fascista». Da "Città della poesia" a città dell'insulto. È questo che almeno appare vedendo le condizioni in cui anonimi hanno ridotto il murales che Simone Mestroni – creatore del progetto "Città della poesia" – ha dipinto in viale Forze Armate, nel quartiere del Peep Est, di fatto casa sua. L'opera – realizzata su una cabina di E-distribuzione –, una delle tante disseminate in giro per la città, era stata inaugurata lo scorso 25 ottobre, alla presenza degli assessori Alessandro Ciani e Daniela Perissutti. Chi ha messo in opera il danno – la scritta offensiva sulla parte frontale e delle macchie di colore bianco lanciato con dei palloncini gonfiabili sul lato – non perdona a Mestroni i trascorsi da militante politico. Un passato dal quale, secondo chi giudica senza avere ruoli o competenze, pare non esserci nessun modo per affrancarsi.

mestroni-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Fontanini


“Mi auguro che il vigliacco che ha deturpato l’opera di Simone Mestroni recentemente inaugurata nel quartiere Aurora sia identificato al più presto e costretto a pagare per quanto fatto”. Lo dichiara il sindaco di Udine Pietro Fontanini alla notizia del gesto vandalico.A preoccupare, oltre alla violenza del gesto in sé, è la convinzione di alcuni di potersi ergere a giudici della moralità altrui e la loro incapacità di capire che così non si colpisce solo il singolo ma un intero quartiere che cerca e sta finalmente trovando un riscatto dalla propria condizione periferica”. “Simone sappia che troverà sempre in me e nell’Amministrazione che rappresento una sponda e un sostegno nello svolgimento della sua opera di abbellimento del centro cittadino e di riqualificazione dei quartieri”, conclude il sindaco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • L'eccezione che conferma la regola: a Udine c'è un albergo costretto a mandare via i clienti

  • Appalti truccati, arrestato il sindaco di Premariacco Roberto Trentin

  • Pizza senza lievito, tavolini vista roggia e piatti a base di pesce: nuovo locale a Udine

  • Chiuso l'Hotel Friuli. «Ma a Udine chi rimane aperto è quasi incosciente»

  • Coronavirus: salgono i contagi e i ricoverati in terapia intensiva in Fvg

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento