rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca

Su Telegram, direttore di Citynews minacciato dai no green pass

Alessandro Rovellini, responsabile di diverse testate del gruppo editoriale, ha ricevuto commenti violenti ed espliciti. Il Cdr: "Inammissibile che il giornalismo sia nel mirino di facinorosi che inneggiano a violenza"

Alessandro Rovellini, direttore responsabile di diverse testate di Citynews, tra cui MilanoToday e Today, è stato oggetto di minacce esplicite e violente da parte di alcuni no green pass su una chat Telegram, dopo avere pubblicato un editoriale su MilanoToday in cui, in sostanza, chiedeva semplicemente che, d'ora in poi, le manifestazioni di porotesta si svolgessero nel rispetto delle regole, concordando i percorsi con le forze dell'ordine, per evitare degenerazioni nel diritto di protesta sancito dalla Costituzione. Non è ammissibile che il giornalismo sia continuamente nel mirino di facinorosi che inneggiano esplicitamente alla violenza nei confronti degli operatori dell'informazione che fanno il loro lavoro anche seguendo tutte le manifestazioni "no green pass" e dandone regolarmente conto nelle cronache. D'altra parte, durante queste manifestazioni, lo slogan più ossessivamente ripetuto è giornalista terrorista. Le redazioni di Citynews non si lasceranno intimidire da questo genere di minacce che, tra l'altro, rappresentano il parametro principale per cui l'Italia è al 41esimo posto nella classifica sulla libertà di stampa proposta ogni anno da Reporters Sans Frontieres. Il Comitato di Redazione di Citynews esprime la sua totale solidarietà al direttore Alessandro Rovellini e a tutti gli altri giornalisti e cameraman minacciati, insultati, ostacolati nel loro lavoro in piazza e bersagliati nelle chat Telegram.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su Telegram, direttore di Citynews minacciato dai no green pass

UdineToday è in caricamento