rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Da agosto la tassa sui plateatici si pagherà al 50%

Prorogata ancora di un mese l'esenzione per gli esercenti che occupano suolo pubblico. Dal primo agosto l'Amministrazione comunale si prenderà carico di metà dell'importo previsto

Plateatici gratis anche nel mese di luglio. Il Comune di Udine ha, infatti, stabilito di prolungare l'esenzione dal pagamento del canone di concessione del suolo pubblico per gli esercizi commerciali fino al 31 luglio. Già a fine marzo, l'amministrazione comunale aveva deciso di tendere la mano a tutti coloro che con la loro attività occupano suolo pubblico, esentandoli dal pagamento fino a dine giugno

Dal primo luglio torna la tassa sui plateatici

Da agosto i tanti ristoratori e titolari di bar che hanno allestito zone all’aperto con tavoli e sedie dovranno pagare il 50 per cento del canone previsto. Inoltre, il pagamento del canone unico è stato posticipato a fine novembre. L’assessora comunale al bilancio Francesca Laudicina ha sottolineato: “Abbiamo deciso di prorogare per un altro mese la misura di esenzione del pagamento del canone di occupazione del suolo pubblico. Da agosto a dicembre, poi, si pagherà con uno sconto del 50 per cento in meno della tariffa prevista. Per farlo dovremmo ricorrere a risorse del Comune portando anche una modifica al regolamento. Anche il pagamento del canone unico viene rimandato al 30 novembre 2022. Come giunta, siano convinti che queste iniziative potranno essere di supporto a coloro che utilizzano questi spazi nell’ambito della loro attività”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da agosto la tassa sui plateatici si pagherà al 50%

UdineToday è in caricamento