Mistero a Cavazzo: un escursionista ritrova uno scheletro umano

Secondo le prime indicazioni i resti apparterrebbero a una persona morta un anno e mezzo fa

Lo scheletro di una persona, la cui morte risalirebbe a circa un anno e mezzo fa, è stato trovato martedì in un bosco nella zona di Cavazzo Carnico. A individuarne i resti è stato un escursionista, che ha immediatamente avvertito i Carabinieri. I militari della Compagnia di Tolmezzo, intervenuti sul posto con il soccorso alpino della compagnia, hanno avviato indagini tra le persone scomparse segnalate in quell'area. Tra queste, in particolare, ci sarebbe una donna di Venzone di cui si sono perse le tracce in un'epoca compatibile con le condizioni dello scheletro. Da una prima analisi dello scheletro i Carabinieri escluderebbero una morte violenta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quali patenti servono per guidare le macchine agricole?

  • Tira un pugno in faccia ad una donna incinta e fugge, sconcertante episodio a Friuli Doc

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Violento schianto in A34, muore bimba di quattro mesi

  • Danni alla "Tod's" dei Della Valle, processo in tribunale a Udine

  • Alla guida con un tasso d'alcol di 5 volte superiore al limite dopo un'allegra domenica a Friuli Doc, fermato

Torna su
UdineToday è in caricamento