Cronaca

Risultavano dispersi ma erano al bivacco Perugini

I soccorritori li hanno rintracciati verso mezzanotte dopo l'allarme scattato nel pomeriggio

bivacco Perugini - dal web

Due escursionisti di Padova sono stati rintracciati ieri sera a mezzanotte al bivacco Perugini dalle squadre di soccorso alpino della stazione Valcellina. I giovani erano stati dati per dispersi nel pomeriggio dopo che il padre di uno dei due non li aveva visti rientrare dal trekking del pomeriggio. Le loro condizioni sono buone.

I fatti

I due giovani padovani erano partiti per un percorso di trekking in Val Cimoliana. Lasciata l'auto al rifugio Pordenone nel pomeriggio, sarebbero dovuti rientrare la sera dopo l'escursione. Non vedendoli tornare, il padre di uno dei due ha contattato il Nue 112. La zona è priva di copertura telefonica rendendo di fatto impossibile ogni contatto.

Le squadre della stazione Valcellina del soccorso alpino sono partite quindi per una ricognizione e hanno ritrovato i due, in buone condizioni, al bivacco Perugini dietro al campanile di Val Montanaia. Gli escursionisti non erano riusciti ad avvisare i genitori del loro  cambio di programma. Volevano fermarsi un giorno in più in montagna ed effettuare la scalata al campanile di Val Montanaia.

Trascorsa la notte al bivacco, i due sono scesi a valle alle prime luci dell'alba.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risultavano dispersi ma erano al bivacco Perugini

UdineToday è in caricamento