menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Un arsenale da guerriglia nascosto in un tombino in mezzo ai maiali

Lo strano ritrovamento è stato fatto dai Carabinieri del Nucleo investigativo provinciale di Udine a Villacaccia, frazione di Lestizza. La scoperta ha avuto origine da una telefonata anonima proveniente da una cabina pubblica

Un mini arsenale nascosto in un tombino per l'irrigazione di un allevamento di maiali. Sono stati trovati nell'ordine:
- una pistola semiautomatica marca Luger calibro 9 parabellum ;
- una pistola semiautomatica marca Walther calibro 9 parabellum
- una pistola semisemiautomatica marca Astra
- un fucile tipo doppietta  marca S. Etienne
nr. 8 proiettili da pistola
nr. 18 colpi calibro

Tutte le armi ed i proiettili, fabbricati nel corso della seconda guerra mondiale, erano perfettamente funzionanti ed efficienti. La scoperta ha avuto origine da una telefonata anonima, arrivata nella centrale operativa del Comando provinciale carabinieri la sera del 9 maggio 2012.

Al telefono un uomo dalla voce impaurita, parlando in friulano, ha raccontato di aver visto nelle notti precedenti alcuni uomini depositare il materiale attorno a un tombino per l'irrigazione nei pressi di un allevamento di maiali a Villacaccia di Lestizza. Dopo aver fornito le indicazioni l'uomo ha interrotto la chiamata in modo brusco. Alle prime luci dell'alba, i carabinieri del Nucleo Investigativo hanno trovato in quel tombino, perfettamente indicato dall'uomo, il materiale in oggetto.