Ritrovati due ordigni ancora attivi tra Tarcento e Venzone

Il terzo reggimento guastatori ha rintracciato e neutralizzato due ordigni della Seconda Guerra Mondiale a seguito di segnalazioni

Dopo i sei ordigni bellici ancora attivi della scorsa settimana, il terzo reggimento guastatori ha rintracciato e neutralizzato altre due bombe risalenti alla Seconda Guerra Mondiale a Tarcento e a Venzone questa mattina, 3 giugno.

Tarcento

I militari, accompagnati dai carabinieri della stazione di Tarcento, si sono recati nel comune a seguito di una segnalazione da parte del proprietario di un terreno privato, che giorni prima aveva avvertito le forze dell'ordine per la presenza sospetta di un ordigno. Arrivi sul posto, il team C.m.d. (Convetional Munitions Disposal) della caserma Berghinz di Udine, hanno trovato un ordigno bellico ancora attivo, catalogato in una bomba da mortaio da 81 millimetri corto (HE – alto esplosivo) di nazionalità italiana e risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

Venzone

Sempre nella giornata di oggi, gli artificieri sono intervenuti anche nel comune di Venzone, in una zona boschiva in località Tugliezzo, dove un escursionista durante una passeggiata aveva segnalato la presenza di quella che sì è rivelata essere una granata di artiglieria cal. 149 millimetri corto (HE – alto esplosivo) ancora attiva, sempre di nazionalità italiana e risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

Brillamento

Dopo aver messo in sicurezza i due ordigni, i militari li hanno trasportati al poligono militare di Rivoli Bianchi per il brillamento. Qui, una macchina movimento terra, sempre del genio guastatori di Udine, aveva predisposto una buca, in gergo militare detta “fornello”, all’interno della quale, con l’innesco di un altro apposito esplosivo militare, alle 13.30 circa i due ordigni sono stati definitivamente neutralizzati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e spostamenti verso i congiunti fuori regione: cosa succede dal 16 gennaio

  • Da zona gialla rafforzata a zona arancione: cosa cambia in Fvg dal 9 gennaio

  • Coronavirus in Fvg, 20 vittime e 739 ricoveri: numeri drammatici

  • Si schianta con l'auto contro un camion: muore un 44enne

  • Casa completamente a fuoco in zona Udine Nord

  • Verso la zona arancione: cosa cambia in Friuli Venezia Giulia e da quando

Torna su
UdineToday è in caricamento