menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la bozza del poema

la bozza del poema

Cultura, ritrovati alcuni documenti di Marinetti su Torviscosa

Portati alla luce una serie di scritti sul "Poema di Torre Viscosa" ad opera del futurista celebrare l'impresa industriale della SNIA Viscosa nella Bassa friulana e l'avvento della nuova città

Una ricerca nell'archivio “F.T. Marinetti” della Beinecke library, la preziosa biblioteca della Yale University, contribuisce ad approfondire la conoscenza dell’opera e dell’attività di Filippo Tommaso Marinetti e in particolare, in questo caso, dei suoi rapporti con la SNIA Viscosa e con il suo Presidente e Amministratore delegato Franco Marinotti. La ricerca si collega a un progetto che il Comune di Torviscosa sta conducendo da alcuni anni e che ha lo scopo di valorizzare il patrimonio storico - documentario di questa città fabbrica in provincia di Udine, costruita negli anni '30 per volontà della SNIA Viscosa.

L’idea della ricerca negli archivi della Beinecke library nasce dalla lettura  di una pubblicazione sulla moda italiana negli anni ’30, lavoro dello storico americano Jeffrey T. Schnapp. Nel suo libro, Schnapp fa riferimento a una lettera che Marinetti scrive alla moglie il 28 agosto 1938, dove accenna alla sua visita a Torre di Zuino, in Friuli, finalizzata alla stesura di un poema che Franco Marinotti gli ha appena commissionato per celebrare l'impresa industriale autarchica che la SNIA sta conducendo in questa parte della Bassa friulana. Il lavoro sarà effettivamente pubblicato, da lì a poco, con il titolo “Il poema di Torre Viscosa” e dedicato dagli aeropoeti futuristi al Duce. Nell'edizione del 1938, il poema è preceduto da una sorta di prefazione, intitolata “La poesia dei tecnicismi. Manifesto futurista”. Entrambe le parti verranno ripubblicate, con titoli diversi, nel 1940, in una raccolta intitolata “Il poema non umano dei tecnicismi” che include altri otto componimenti che Marinetti scrive per altrettante imprese e attività della SNIA Viscosa.
La Beinecke conserva proprio la prima bozza del “Poema di Torre Viscosa” e inoltre altre lettere che consentono di datare il manoscritto tra il 29 agosto e il 2 settembre 1938 e di conoscere altri dettagli sulla visita a Torre di Zuino del 27 agosto. Nell’archivio si trovano anche la prima bozza di stampa del “Poema non umano dei tecnicismi” e diversi altri documenti che fanno luce sui rapporti tra Marinotti e il fondatore del futurismo.

Curiosa, dal punto di vista storico e letterario, è la scoperta degli altri possibili titoli che il poeta considera per l’opera.  I documenti rivelano infatti che Marinetti lavora su tre possibili soluzioni: “L’aeropoema dei canneti vinti eroici”, “L’aeropoema dei canneti divorati” e “Il poema di Torre Viscosa città cannevora”. È quest’ultima la proposta che poi viene scelta, anche se solo in parte: la “città cannevora” sparisce, lasciando soltanto “Il poema di Torre Viscosa”, titolo che deve essere risultato particolarmente gradito a Marinotti, divenendo forse anche un suggerimento per il nome da assegnare alla nuova città, Torviscosa, risultato di un’ellissi che comprende una parte del vecchio toponimo “Torre di Zuino” e la parola “viscosa”, termine che identifica la principale produzione dell’azienda in quegli anni e che la stessa SNIA aveva voluto aggiungere al proprio nome nel 1922.

I documenti ritrovati alla Beinecke saranno utilizzati dal Comune di Torviscosa nell’esposizione permanente allestita all’interno del Museo CID (Centro Informazione e Documentazione), dedicato alla storia del paese e dell’impresa industriale da cui ha avuto origine.  Rivestono una certa importanza per Torviscosa, soprattutto perché la speranza di trovare documenti simili in Italia è esigua. Dopo molte e vane ricerche negli archivi ex SNIA, recentemente è arrivata infatti la conferma che il fondo personale di Franco Marinotti all’interno dell’archivio SNIA è stato mandato al macero nel 1981, complice la difficile fase di riorganizzazione societaria che la SNIA stava affrontando in quel momento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento