Gaffe del Comune, sbaglia ordinanza e manda ristoratori nel caos

Decine di esercenti hanno telefonato in Confcommercio allarmati dall’indicazione di poter espletare il servizio per i soli posti a sedere

«In una situazione di enorme difficoltà per le nostre categorie, il Comune di Udine ha oggi mostrato una sconcertante disattenzione nel diramare un’ordinanza contenente misure sull’emergenza da coronavirus che non riguardavano il territorio comunale». Lo afferma il presidente del mandamento di Confcommercio Udine Giuseppe Pavan nell’evidenziare come decine di esercenti hanno telefonato in associazione allarmati dall’indicazione di poter espletare il servizio per i soli posti a sedere.

L'ordinanza sbagliata

La seconda versione

«In un momento così delicato – prosegue Pavan –, è grave che un’amministrazione pubblica non verifichi con attenzione massima le ordinanze prima di diramarle. Solo dopo l’intervento della Confcommercio, l’ordinanza è stata opportunamente modificata».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’occasione serve anche alla Confcommercio Udine per chiedere alle istituzioni «di convocare immediatamente un tavolo di crisi permanente. Gli operatori economici sono al collasso di fronte alle conseguenze della diffusione del virus e alle misure di precauzione – sottolinea Pavan –. Fondamentale che il Comune si faccia carico di monitorare costantemente la situazione e di condividere ogni percorso con le associazioni di categoria. Confcommercio, in una fase giorno dopo giorno più pesante, è in prima fila a fianco delle imprese».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ristorante non vuole chiudere e garantisce posti letto a prezzi stracciati

  • La Slovenia chiude nuovamente il confine con l'Italia, anche il Fvg è considerato zona rossa

  • Coronavirus, 334 contagi e tre morti: c'è anche una donna di 41 anni

  • Coronavirus, positivi alla Quiete, in ospedale a Palmanova, Udine e San Daniele

  • Fedriga e l'allarme Dpcm: "Spariranno migliaia di attività economiche"

  • Caffè, brioche, aperitivo e pizza tutto sullo stesso tavolo: la singolare protesta di un ristoratore udinese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento