Cronaca

Picchia la compagna per strada, fermato da due passanti che intervengono per allontanare l'uomo

Uno dei due cittadini viene colpito da un pugno in faccia e rimedia tre punti di sutura all'arcata sopracciliare, l'altro è fortunatamente illeso

Le afferra i capelli, inizia a schiaffeggiarla per poi tentare di sbatterle la testa contro un muro, ma viene fermato da due passanti che, assistendo a quella scena violenta e raccapricciante, intervengono incuranti delle possibili conseguenze. 

La vicenda

I fatti sono avvenuti ieri sera attorno alle 19.30, in Viale Gemona, quasi all’altezza di piazzale Osoppo. Protagonisti della vicenda, una coppia - lei 21 anni,  lui 32 - che, per cause ancora in via di accertamento, si sono messi a discutere per strada finendo in breve tempo alle mani.

Il senso civico

Fatti così violenti che non hanno lasciato indifferenti due passanti, due uomini uno sulla quarantina e uno sulla cinquantina, che hanno deciso di intervenire e di dividere la coppia, prima che le cose precipitassero. Nell’attesa dell’arrivo della Polizia, il 32enne si è accanito contro i due passanti, procurando al più vecchio tre punti di sutura al volto a causa di un pugno al volto, all'altezza dell'arcata sopracciliare. 

I precedenti

Da quanto riferito, non sarebbe il primo caso di maltrattamenti del giovane alla ragazza che ha preso coraggio e avrebbe denunciato i maltrattamenti subiti agli agenti, l’uomo è stato portato in Questura. Sul posto anche lo staff del 118 che ha medicato uno dei due soccorritori e la giovane, visibilmente scossa e impaurita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna per strada, fermato da due passanti che intervengono per allontanare l'uomo

UdineToday è in caricamento