Rissa in due contro uno e insulti alla polizia, arrestati in viale Leopardi

Il pestaggio si è verificato nella zona della stazione delle corriere

L'arresto dei due soggetti

Resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità e lesioni causate a una terza persona con una prognosi di cinque giorni. Per queste ragioni una coppia di 38enni - uno udinese e l'altro di Pordenone - è stata arrestata ieri nella zona della stazione delle corriere dagli uomini della Squadra Volante, diretta dal commissario capo Francesco Leo. 

La rissa

I soggetti in questione, verso le due del pomeriggio, si stavano accanendo fisicamente contro uno straniero. L'intervento degli agenti ha fatto in modo che il pestaggio finisse, ma in quel momento sono iniziati i tentativi di resistenze e le invettive degli arrestati, calmati a fatica.

Domiciliari

L'arresto è stato convalidato stamattina e per entrambi, fino al processo che si terrà a fine febbraio, è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari per evitare una reiterazione del reato. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

Torna su
UdineToday è in caricamento