Via Valvason: pugni a una donna e coltellate nella notte di festa

Il tutto è accaduto intorno alle 23, all'incrocio con Largo dei Pecile. Coinvolte inizialmente quattro persone. All'origine del tutto un diverbio tra un ragazzo e una ragazza, poi la deriva

L'angolo dove si è verificata la rissa

Nuova rissa in via Valvason. Era successo anche mercoledì scorso, quando una lite è finita a coltellate. La scena si è ripetuta, con dinamiche differenti, anche ieri sera.

Attorno alle 23, secondo il racconto di alcuni testimoni, un ragazzo e una ragazza, entrambi sui 25 anni, hanno iniziato a discutere animatamente. Ad un certo punto l'uomo, per ragioni che non sono state chiarite, ha alzato le mani e "ha iniziato a picchiare", sempre secondo i racconti, la giovane che stava parlando con lui.

A quel punto sono intervenuti altri due ragazzi per cercare di dividere i due, ma la situazione è degenerata e si è fatta più confusa, vista anche la presenza delle tante persone che stavano animando il centro in occasione del "Mercoledì dei Sarpi", che si svolge a poche decine di metri di distanza.

Pare che uno dei partecipanti alla lite a un certo punto abbia tirato fuori un coltello ferendo un uomo, visto che la persona presente sostiene di "averlo visto tutto insanguinato." Come se non bastasse a un certo punto sono iniziate a volare anche delle sedie, di cui i partecipanti si sono armati per proseguire nella baruffa.

La situazione è stata fortunatamente placata dalle forze dell'ordine, che sono arrivate sul posto con Polizia e Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

  • Coronavirus, i contagi aumentano ancora e passano quota 100

Torna su
UdineToday è in caricamento