Grida tra via Milazzo e via Marsala, rissa con almeno 10 persone

L'episodio nella tarda serata di lunedì. Un residente «erano in mezzo alla strada e se le stavano dando di santa ragione»

«Sentivo della grida disumane in strada, tra via Milazzo e via Marsala. Ho buttato l’occhio e c’era un gruppo di persone - almeno 10 - che se le stava dando di santa ragione. Poi ho sentito le sirene delle forze dell’ordine». Il racconto è di un residente della zona testimone, suo malgrado, di una rissa che si è sviluppata nella tarda serata di ieri - verso la mezzanotte - nella zona a sud del centro cittadino.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno trovato tra i “reduci” solamente quattro individui, giovani profughi afghani e pakistani che - si sa - non nutrono di simpatia reciproca, al punto tale da essere accolti - per quello che riguarda Udine - in due diverse strutture cittadine, alla ex “Cavarzerani” e alla ex “Friuli”. I quattro soggetti in questione risultano comunque senza fissa dimora, non ospitati in strutture di accoglienza. 

Gli altri protagonisti dell’alterco sono riusciti a tagliare la corda. I militari dell'Arma hanno avvertito il 118, arrivato sul posto con i sanitari che hanno prestato le prime cure ai feriti, che sono stati accolti in ospedale e successivamente dimessi. Hanno riportato ferite riconducibili a una rissa a mani nude e con dei bastoni (trovati sul posto). Le loro condizioni di salute non destano preoccupazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento