Codroipo: la vendita dell'iPhone finisce con rissa e denuncia

Uno studente aveva dato un appuntamento a una persona per la vendita del suo telefonino. Le cose non sono andate come nelle previsioni, e la giornata è terminata tra il pronto soccorso dell'ospedale di San Vito e la caserma dei carabinieri di Codroipo

Il telefono messo in vendita su internet, il contatto da parte dell'acquirente, l'accordo sul prezzo e l'appuntamento per la consegna, fissato per il pomeriggio di domenica 14 luglio, nel parcheggio del centro commerciale codroipese "Ventaglio". Tutto nella normalità, tranne l'epilogo. Il fatto ha avuto come protagonista un giovane di Codroipo, che dopo aver messo in vendita il suo smartphone iPhone 4S ha concordato un incontro con un ragazzo che voleva acquistarlo.

Al momento del ritrovo non c'è stata nessuna dazione in denaro, ma solo uno spintone e la sottrazione del telefonino. Dopo essersi visto prendere dalle mani l'iPhone il ragazzo, uno studente, ha reagito e ha rincorso il ladro, riuscendo a intercettarlo. E' così partita una colluttazione in seguito alla quale, dopo aver ricevuto calci e pugni, il derubato è riuscito a rientrare in possesso della refurtiva.

L'aggressore è riuscito però a fuggire a piedi, facendo perdere le sue tracce nelle vie circostanti. Il ragazzo si è quindi recato all'ospedale di San Vito per le cure del caso, a causa dei colpi ricevuti (è stato giudicato guaribile in 7 giorni) e ha successivamente denunciato l'episodio ai carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Schianto nella notte, muore a 39 anni

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

Torna su
UdineToday è in caricamento