Ragazzo e ragazza se le danno e finiscono entrambi in ospedale

E' successo in un appartamento della zona est della città. I due sono stati trovati dalla polizia con evidenti difficoltà respiratorie e segni di percosse

Due giovani, un 20enne di nazionalità albanese e una colombiana di qualche anno più grande, sono stati ricoverati ieri all'ospedale di Udine al termine di un violento litigio, scoppiato poco prima delle 8.00 del mattino all'interno di un appartamento nella zona est della città, di proprietà di un anziano che li ospitava.

Secondo una prima ricostruzione il ragazzo avrebbe colpito a calci e pugni la ragazza, e questa per difendersi lo avrebbe colpito alla testa con un boccale.

All'arrivo dei poliziotti i due, che accusavano difficoltà respiratorie ed evidenti segni di percosse, sono stati accompagnati al nosocomio cittadino. La prognosi è riservata

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

  • Coronavirus, i contagi aumentano ancora e passano quota 100

Torna su
UdineToday è in caricamento