Rissa in centro: un uomo all'ospedale con la testa rotta da uno sgabello

Aggressione nella notte ai danni di un 44enne udinese. Chi l'ha colpito avrebbe fatto parte di un gruppo di cinque persone che se la sona data a gambe prima dell'arrivo dei carabinieri

Rissa in via Manin, all’esterno di un locale - il "Terzo Tempo" - nel corso della scorsa notte, dopo le 4. Ad avere la peggio un 44enne udinese - completamente ubriaco - , finito al pronto soccorso con un grave trauma cranico, provocato da dei colpi inferti con uno sgabello. La ferita è stata causata da un aggressore che per il momento non è stato identificato essendosela svignata assieme ad altri quattro amici. Sulla vicenda indagano i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento