Rissa in sagra per una ragazza: denunciati in 3 dopo un pestaggio a sangue

Ad avere la peggio è stato un 20enne di Montereale Valcellina, che ha rimediato politraumi facciali, lesioni al naso e alla mandibola, con una prognosi di 25 giorni. Si cerca anche un quarto elemento

Una pista da ballo, un giovane 20enne che si trova in compagnia di una bella ragazza e gli sguardi ammirati di alcuni maschi che girano attorno. Dinamiche consolidate da tempo immemore nelle feste paesane, anche qui in Friuli. Questa volta però - la sera del 18 luglio a Vidulis di Dignano - non ci si è limitati ad osservare, ma la cosa è andata oltre. Un gruppo di ragazzi ha inizialmente monitorato la ragazza con insistenza, successivamente è passato prima alle offese e agli spintoni nei confronti del suo compagno e poi a una vera e propria rissa. Lo staff della sagra ha cercato di calmare gli animi, ma il ragazzo (portato in pronto soccorso dall’ambulanza) - di Montereale Valcellina - ha rimediato politraumi facciali, lesioni al naso e alla mandibola - con 25 giorni di prognosi - . Dopo la denuncia ai carabinieri di Motereale Valcellina sono partite le indagini, che hanno dato i primi risultati, con la denuncia per lesioni di un 22enne serbo e di un 22enne romeno. Con loro due ha agito anche un terzo personaggio non ancora identificato. Tutti quanti, “vittima” compresa, sono invece stati denunciati per rissa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento