Rizzi, botte tra nigeriani dopo una festa. Alcune auto danneggiate

Quattro ragazzi sono venuti alle mani in seguito a una discussione: tra calci e pugni hanno colpito e danneggiato anche alcune vetture dei residenti del quartiere

Una violenta discussione, botte e automobili danneggiate: è il bilancio della rissa avvenuta domenica sera nel quartiere Rizzi di Udine, che ha avuto come protagonisti quattro cittadini nigeriani.

Il gruppo aveva partecipato a una festa tenutasi al circolo Nuovi Orizzonti. Al termine della serata, in via Crema, si è acceso un diverbio tra un ragazzo che stava per salire su un'auto: è nata una discussione tra quest'ultimo e altri tre e il quartetto è venuto alle mani.
I residenti hanno allertato le forze dell'ordine, mentre altri invitati alla festa sono sopraggiunti per cercare di calmare gli animi. Ma il tentativo di sedare la rissa non è servito: i quattro, infatti, hanno continuato a picchiarsi danneggiando anche alcune auto degli abitanti del quartiere.

Carabinieri e polizia sono intervenuti sul posto, senza però trovare i giovani che, come riporta il Messaggero Veneto, non sarebbero iscritti dell'associazione africana ospitata dal circolo dei Rizzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude il Caffè dei Libri. Per i titolari è stato "un incubo crudele"

  • Locale da incubo invaso dai topi e dai loro escrementi

  • Il Malignani rischia la chiusura: scuola, Comune e sindacato uniti per evitarlo

  • Scomparso tra Sappada e Forni Avoltri, trovato il corpo nel letto del Piave

  • AAA Gestore di rifugio montano cercasi

  • Pianista prodigio friulana a 10 anni rappresenterà l'Italia ad Amburgo

Torna su
UdineToday è in caricamento