Rissa tra profughi a Nimis, un giovane finisce in ospedale

Il diverbio è avvenuto in una struttura ricettiva che ospita richiedenti asilo

Botte e spintoni tra profughi nella serata di mercoledì: è successo a Nimis in una struttura che ospita richiedenti asilo. I protagonisti sono stati un diciannovenne della Nuova Guinea e un ventiquattrenne di origine afghana. I due hanno litigato attorno alle 20 e sono stati divisi non senza conseguenze: il giovane di 19 anni, infatti, ha riportato alcune contusioni ed è stato accompagnato all'Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Tarcento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

Torna su
UdineToday è in caricamento