Rissa tra profughi alla Cavarzerani: in tre rimangono feriti

E' successo nella tarda serata di sabato: sul posto le forze dell'ordine e due ambulanze

Una discussione legata, pare, a motivi di convivenza: e, dopo il diverbio, la rissa. E' successo all'ex Caserma Cavarzerani di via Cividale a Udine, struttura che da mesi ospita circa 800 richiedenti asilo. Una decina di profughi è venuta alle mani attorno alle 22.30 di sabato e tre persone coinvolte nella zuffa sono rimaste ferite: per loro è stato necessario il trasporto al Pronto soccorso del capoluogo friulano con due ambulanze intervenute. I protagonisti sono cittadini afghani e pachistani.

A dare l'allarme i volontari della Croce Rossa che hanno allertato le forze dell'ordine: all'arrivo degli agenti, però, la situazione era tornata alla normalità come riporta il Messaggero Veneto.

Qualche giorno fa, a Nimis, durante una rissa tra profughi un giovane era finito in ospedale: il diverbio era avvenuto in una struttura ricettiva che trasportava richiedenti asilo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

Torna su
UdineToday è in caricamento