Rissa tra profughi alla Cavarzerani: in tre rimangono feriti

E' successo nella tarda serata di sabato: sul posto le forze dell'ordine e due ambulanze

Una discussione legata, pare, a motivi di convivenza: e, dopo il diverbio, la rissa. E' successo all'ex Caserma Cavarzerani di via Cividale a Udine, struttura che da mesi ospita circa 800 richiedenti asilo. Una decina di profughi è venuta alle mani attorno alle 22.30 di sabato e tre persone coinvolte nella zuffa sono rimaste ferite: per loro è stato necessario il trasporto al Pronto soccorso del capoluogo friulano con due ambulanze intervenute. I protagonisti sono cittadini afghani e pachistani.

A dare l'allarme i volontari della Croce Rossa che hanno allertato le forze dell'ordine: all'arrivo degli agenti, però, la situazione era tornata alla normalità come riporta il Messaggero Veneto.

Qualche giorno fa, a Nimis, durante una rissa tra profughi un giovane era finito in ospedale: il diverbio era avvenuto in una struttura ricettiva che trasportava richiedenti asilo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

Torna su
UdineToday è in caricamento