Prima la rissa col rivale in amore, poi il pronto soccorso dopo un incidente d'auto

Serata impegnativa quella tra giovedì e venerdì per un 20enne colombiano. Dopo un "chiarimento" con un ragazzo nordafricano sull'interesse per una ragazza è arrivato l'incidente d'auto in piazzale Chiavris, con un semaforo abbattuto e le cure del pronto soccorso

Qualche bicchiere di troppo, un vecchio amore conteso che riappare improvvisamente, il rivale, la scazzottata e la fuga in automobile conclusa con un incidente e le cure del pronto soccorso. Non è mancato quasi nulla nella serata di un ventenne colombiano tra giovedì e venerdì. Il ragazzo si trovava in un locale di viale Tricesimo quando è apparsa la sua ex. In quel contesto era presente anche un altro “pretendente” della ragazza - un nordafricano -, con il quale ci sono state inizialmente delle frizioni di carattere verbale. Si è passati così al regolamento di conti fuori dal locale - e alle mani-, con l’intervento dei carabinieri per riportare la situazione alla calma. Alla fine della rissa il giovane, uscitone malconcio, ha ben pensato di dirigersi in auto verso il pronto soccorso cittadino per farsi medicare, ma all’altezza di piazzale Chiavris ha perso il controllo del mezzo che stava guidando - una Fiat Punto - andando ad abbattere il semaforo posizionato sull’aiuola spartitraffico. Sono così intervenute, in questo caso, la Polstrada e l’autoambulanza del 118. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento