Cividale: rissa al Civiform, coinvolte decine di persone

Registrati al pronto soccorso due casi di trauma cranico e uno di lesioni. Non sono ancora chiare le cause per le quali è nato lo scontro

Una rissa che ha coinvolto decine di ragazzi stranieri, per la maggior parte albanesi e bengalesi. Teatro della vicenda l'istituto di formazione cividalese del Civiform, che accoglie un consistente numero di minori stranieri non accompagnati.

L'episidio si è verificato due mattine fa. Tre dei partecipanti hanno avuto, facendo riscontrare due casi si trauma cranico (con 3 e 6 giorni di prognosi) e uno di lesioni all’avambraccio (qui la prognosi è di 5 giorni).

La cause sono ancora da verificare, ma secondo le prime ipotesi il tutto sarebbe nato da un diverbio sull’utilizzo della sala mensa e dello spazio internet.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Commissariato di Polizia di Cividale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prova la moto da cross in cortile e perde la vita

  • Un malore improvviso la stronca a 31 anni, muore giovane mamma

  • Nuovo test per il coronavirus: la scoperta all'ospedale di Udine

  • Le fabbriche riaprono in deroga e i sindacati insorgono: proclamato lo stato di agitazione

  • Fingono di pagare la piscina ma incassano davvero il resto, denunciate per truffa

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento