Rissa in pieno centro, volano sgabelli e spuntano coltelli

L'episodio risale a sabato sera quando, intorno alle 22.15, un gruppo di ragazzi ha cominciato a litigare in via Erasmo Valvason facendo degenerare rapidamente la cosa

Immagine d'archivio

"Prima sono partite tre o quattro persone e da lì a poco è stato un caos. Volavano sgabelli, si sono visti anche coltelli". A raccontare la scena, verificatasi in via Valvason sabato sera tra le 22 e le 22 e 15, è Massimiliano Sabinot, chef del Vitello d'Oro, ristorante tornato da pochi mesi nella strada dopo i lavori di riqualificazione. 

La violenza

Lo staff del locale ha chiamato il 112, ma essendo intervenuti i carabinieri poco prima dell'episodio - a causa della musica troppo alta che usiva da un bar nei paraggi - ci hanno messo un po' a tornare, perdendosi i protagonisti della vicenda che avevano già tagliato la corda. Sono state chieste le generalità di alcuni presenti, ma a bocce ferme si poteva fare poco. La scena è stata vista da tanti, passanti e clienti del locale, in quel momento sold out per tutti i 50 coperti esterni. "Le persone che mangiavano da noi erano attonite - afferma Sabinot -. Il nostro giardino esterno era pieno di gente". 

Il problema

Secondo Sabinot la criticità principale è rappresentata da alcuni esercizi che, pur di incassare, "accettano compromessi, servendo da bere anche a chi non dovrebbero e a costi bassi". Una soluzione per il ristoratore sarebbe quella di "un maggior controllo, magari con delle telecamere". Le forze dell'ordine hanno presente la situazione: "Sono già stato in Questura - chiude Sabinot - per relazionare sulla situazione, speriamo che si muova presto qualcosa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 15 luoghi da non perdere in Friuli Venezia Giulia

  • Spiagge d'acqua dolce in Friuli: ecco dove fare il bagno

  • Cinque camminate facili a Udine e dintorni, alla ricerca del fresco

  • Friuli circondato dalla paura: in Slovenia reintrodotta la quarantena, in Veneto restrizioni da lunedì

  • Coronavirus, aumentano anche in Fvg i positivi e nuovi contagi

  • Aumentano i contagi in Croazia: Lubiana pensa a toglierla dall'elenco dei paesi "sicuri"

Torna su
UdineToday è in caricamento