Stazione: preso a bastonate un 30enne che finisce all'ospedale

Dopo l'episodio di lunedì scorso la zona della stazione ferroviaria è nuovamente teatro di situazioni limite. Questa volta si è trattato di un "tutti contro uno", che ha visto avere la peggio un tunisino

Un’altra rissa in zona stazione, dopo quella di lunedì scorso. L’episodio si è verificato poco dopo le 21 in via Roma. Un uomo - un 30enne tunisino - è stato picchiato con un bastone, e le ferite (lesioni alla testa) lo hanno costretto alle cure in ospedale, dov’è stato medicato anche con dei punti di sutura.

Il tunisino, ubriaco, si è avvicinato ad un gruppo di persone - presumibilmente sudamericani - che stazionavano vicino all’internet point, iniziando a importunarli. La reazione è stata immediata: prima sono volati calci e pugni, poi le bastonate. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, che hanno riportato alla calma gli animi. Le indagini per capire come si sono svolti esattamente i fatti verranno condotte dalla Compagnia dei carabinieri di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Canta il coro gospel, più di 10 intossicati finiscono in ospedale

Torna su
UdineToday è in caricamento