Rissa in un bar, una 26enne incinta finisce in ospedale

Sul posto i carabinieri. Una 24enne ha tentato di colpire i militari ed è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale

Rissa nelle prime ore del giorno in un locale cittadino. L’alterco ha visto il coinvolgimento di quattro persone, tra cui due ragazze giovani, una delle quali in stato interessante. Quest’ultima, una 26enne, è stata condotta in ospedale al Santa Maria della Misericordia e trattenuta in osservazione.
        
LA LITE. Dalle parole pesanti si è passati ai fatti, e il titolare del bar ha chiesto l’aiuto delle forze dell’ordine. Sul posto sono così intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, coadiuvati da personale della stazione di Remanzacco e della Polizia.
    
UNA DENUNCIA. I protagonisti della vicenda sono stati identificati. Uno di questi, una 24enne udinese già affetta da disturbi e seguita dal centro di salute mentale, ha cercato di aggredire il personale delle forze dell’ordine. La giovane è stata quindi condotta in caserma, dove ha proseguito con il suo comportamento aggressivo, rimediando una denuncia per l’ipotesi di reato di resistenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta da un’acquasantiera, muore a 7 anni

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento