Cronaca

Botta e risposta sulla ciclabile di Viale Vat: «Adesso è meglio di prima»

Il dem Alessandro Venanzi sostiene che la giunta Fontanini stia applicando il programma del Pd sulla mobilità sostenibile. La replica è del forzista Govetto: «È un'azione contro cui non è possibile schierarsi politicamente»

Il consigliere comunale Giovanni Govetto

«L'ipocrita è colui che dissimula: finge di possedere ideali che, in verità non gli appartengono», chiosa nel suo inconfondibile stile accademico il consigliere comunale di Forza Italia Giovanni Govetto. Questa volta il suo obiettivo sono le dichiarazioni del collega di opposizione Alessandro Venanzi. Il tema? La mobilità sostenibile a Udine. 

La replica

«Il consigliere Venanzi da un lato predica il dialogo e il confronto fingendo atteggiamento costruttivo; dall'altro si impegna a cercare ed inventare qualsiasi pretesto possa essere buono per criticare, sminuire, irridere in modo arrogante. Ritengo che, alla lunga, il PD udinese sarà schiantato da questo atteggiamento», tuona senza mezzi termini Govetto.
«Sono stati completati - entro i termini previsti - i lavori di rifacimento della ciclabile di Viale Vat: un tratto bellissimo di percorso che costeggia la roggia in una posizione sopraelevata rispetto alla sede stradale. Per anni ho quotidianamente percorso quel tratto di strada - prima sterrato e a tratti coperto da pozzanghere - ed è molto suggestiva. Per questo l'amministrazione, ascoltando i cittadini del quartiere, ha stanziato risorse ed energie per rifare il fondo, studiando la soluzione più adatta per quel contesto: un fondo drenante speciale che permette di pedalare comodamente ma che non impatta come l'asfalto».

Né destra né sinistra

«È qualcosa che va a beneficio di tutti. È un miglioramento per il quartiere e per la città. Non è una questione di destra o sinistra, di Lega o PD o M5S. È un'azione contro cui non è possibile schierarsi politicamente. Venanzi non riconoscere la bontà dell'intervento. Venanzi critica, sminuisce irride. Non una parola spesa sul fatto che adesso è meglio di prima. Nessuna apertura al dialogo e al confronto. Solo attacchi e critiche. Noi, intanto, continuiamo a lavorare (e ad inaugurare opere)», conclude Govetto, che è anche presidente della commissione tutela e ambiente in consiglio comunale a Udine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botta e risposta sulla ciclabile di Viale Vat: «Adesso è meglio di prima»

UdineToday è in caricamento