menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rischio incendi in autostrada, controlli e multe da parte della polizia

Gli uomini della Stradale hanno intensificato le verifiche sui mezzi che trasportano materiale infiammabile

Controlli serrati da parte della Polstrada di Udine nell'ultima settimana sui veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose, in particolare infiammabili. Le pattuglie impiegate nell'operazione hanno ispezionato 82 mezzi fra cui diverse cisterne contenenti liquidi infiammabili, corrosivi e materie gassose, elevando 27 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada. 

Le violazioni

Sono emerse violazioni attinenti le prescrizioni del conducente, il sovraccarico e l’equipaggiamento di sicurezza. In alcuni casi i complessi veicolari di nazionalità estera sono stati sottoposti a fermo amministrativo sino all’avvenuto pagamento della sanzione e ripristino delle irregolarità riscontrate.

I rischi

"Il trasporto di merci pericolose – fanno sapere dalla Polstrada – non costituisce soltanto un potenziale pregiudizio per la circolazione stradale, ma è di tutta evidenza come la scorretta gestione di questa peculiare tipologia di trasporto possa impattare tragicamente anche rispetto all’incolumità pubblica; il ricordo passa rapidamente all’agosto del 2018 al nodo autostradale di Bologna, quando una autocisterna trasportante materiale infiammabile fu coinvolta in un disastroso incidente che determinò la morte di una persona e il ferimento di altre cento. Più che un incidente stradale le immagini che si diffusero sembravano quelle di uno scenario di guerra” .

Altri controlli

Dal 13 al 19 gennaio sono stati verificati 612 veicoli e 330 sono state le infrazioni complessivamente elevate con 736 punti decurtati;  le patenti di guida ritirate sono state sette, le carte di circolazione sei, tra cui quella di un’autovettura condotta da cittadino straniero che aveva omesso di pagare il pedaggio. Nel periodo in questione sono state contestate 120 violazioni per eccesso di velocità, 25 violazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza e 19 violazioni per l’uso del telefonino alla guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento