Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Due associazioni unite per riqualificare via Manzini e il Parco Vittime delle Foibe

 

Inaugurata questa sera la nuova vetrina dell’Associazione culturale Arbe Garbe di via Manzini 46 a Udine, realizzata in sinergia con l'attigua associazione di promozione sociale Askii Brainery. L'occasione dell'incontro è stata molteplice: abbellire la facciata esterna della sede, rendendola più sicura grazie all'illuminazione a Led, ma anche iniziare una collaborazione fra due realtà del rione che possano dare una nuova percezione ai residenti e ai cittadini di passaggio.

L'associazione (Arbe Garbe Lab )che nasce dalla ventennale esperienza dell'omonimo gruppo) da tre anni propone ai soci corsi di avviamento alla musica, corsi di strumento e laboratori creativi e multimediali per bambini. Askii Brainery è invece un'associazione che propone corsi di formazione permanente per tutte le età e si dedica alla riqualificazione dei quartieri di Udine.

Due volte a settimana le due realtà di via Manzini offriranno uno sportello informativo e di segreteria per tutte le attività delle due associazioni con l'intento di dare all’intero quartiere un punto di ascolto per le attività comuni, in particolare quelle organizzate nell’antistante parco “Vittime delle Foibe”. Dopo l'avvio del progetto “Villaggio dei Pecile” che ha concretizzato l'obiettivo di aggregazione delle attività commerciali dell'omonima zona, Askii Brainery vuole replicare, unendo esercenti, residenti e associazioni della zona a lato di viale Ungheria.

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento