menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il fascino di un tempo dell'Hotel Europa (foto di Paolo Iob)

Il fascino di un tempo dell'Hotel Europa (foto di Paolo Iob)

Nuova vita per Borgo Stazione grazie alla rinascita dell'ex albergo Europa

L’idea della holding Ferret RE, composta dai soci Alessandro Pedone, Gabriele Ritossa e Alberto Diasparra, in un’ottica di operazioni immobiliari mirate e di significativa importanza

Riqualificare aree significative della città per farne nuovi luoghi di lavoro e logistica. Questo l’idea della holding Ferret RE composta dai soci Alessandro Pedone, Gabriele Ritossa e Alberto Diasparra, in un’ottica di operazioni immobiliari mirate e di significativa importanza.

Gli interventi

 Tra i vari interventi la riqualificazione di un'area oltre 20mila metri quadri nel Comune di Tavagnacco attraverso partnership con compagnie intenzionate a farne una piattaforma logistica di merci e trasporti.Quindi terreni, ma non solo, anche edifici come l’ultimo baluardo del fallimento della Vidoni Spa, un immobile di notevoli dimensioni situato nei pressi di viale Tricesimo, in via Ivrea, che sarà abito a spazi commerciali per aziende.

Ex-Europa

La holding spazia su tutti i fronti e così, rimanendo a Udine, alla lista si è aggiunta anche un’altra recente acquisizione legata al mondo alberghiero: quella dell’Hotel Europa, di fronte alla stazione dei treni.  Proprio questa operazione rientra in un piano organico di più ampio respiro che vuole coinvolgere l’intera area di Borgo Stazione con investimenti mirati per ridare slancio a una zona storica nevralgica, ma attualmente depressa della nostra città.

Da sinistra verso destra Diasparra, Ritossa e Pedone

Pedone_Ritossa_Diasparra-2

Siamo molto soddisfatti per le operazioni concluse a Trieste e adesso a Udine che dimostrano quanto grande sia la voglia del nostro gruppo di investire in questa regione – dichiara il presidente del cda di Ferret RE dottor Filippo Facile –. L’ultima operazione condotta in Borgo Stazione, l’Hotel Europa, è inoltre strategica in quanto destinata a rilanciare una struttura storica che può diventare punto di riferimento per il cuore della città. In tutte le città, anche del Nord Est, sorgono fior fior di hotel nelle immediate vicinanze delle stazioni, il revamping di un’area inizia anche da queste cose, i percorsi virtuosi vanno attivati, e noi tentiamo di essere soggetto attivatore, andando oltre i meri slogan. In futuro siamo pronti a cogliere altre opportunità del mercato immobiliare locale che possano portare anche un beneficio al nostro territorio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento