Ripulito il Roiello dai rifuti di San Silvestro: sospetti fondati sui colpevoli

Lungo le rive dello storico rio erano stati ritrovati 20 involucri pieni di immondizia. Erano tutti probabili avanzi di un cenone di Capodanno. Il sindaco di Pradamano: "Sono stati trovati scontrini e altri indizi che potrebbero fare individuare i colpevoli"

Le immagini sono di Renato Grattoni e sono state postate sul gruppo Facebook "Sei di Pradamano se..."

Questa mattina abbiamo pulito questo esempio di inciviltà' grazie all'aiuto dei volontari della Protezione Civile e agli Amici del Rojello”. Sono le parole del sindaco di Pradamano, Enrico Mossenta, che accompagnano il video che lo stesso primo cittadino ha voluto postare sui social ringraziando chi si è dato da fare per ripulire gli argini dello storico ruscello. “Oggi abbiamo recuperato nella zona di via Torricelle altri documenti utili al riconoscimento degli autori di questo gesto – ci ha riferito Mossenta -  ma aspetto ancora qualche giorno prima di esprimermi. Per adesso ribadisco la mia gratitudine a questi ragazzi ”.  

Rifiuti Roiello-2Gli uomini e le donne della Protezione Civile e gli Amici del Rojello (il comitato attivo dal 2011 che ha visto numerosi cittadini di Laipacco, San Gottardo, Pradamano e Lovaria lottare e lavorare per far tornare l'acqua lungo il Roiello) ieri hanno raccolto oltre 20 fra sacchi neri e cartoni pieni di rifiuti lasciati lungo la storica roggia d'acqua. Una discarica a cielo aperto con gli avanzi di quelle che sembrano a tutti gli effetti le portate di una cena di San Silvestro. Gli agenti della Polizia locale hanno già trovato diversi scontrini e indizi par dare un nome (o dei nomi) ai responsabili. Sono state rinvenute bottiglie, sacchetti di patatine, orate, cozze e altre pietanze in decomposizione. Il rio, lo ricordiamo, è protetto dal 1989 dalla Soprintendenza come bene storico e paesaggistico e da Udine est  giunge a Lovaria, frazione di Pradamano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza della Regione, ecco cosa non si può più fare

  • Schianto lungo la strada regionale: perde la vita una donna

  • L'omino Michelin sorride ai ristoranti friulani, ecco le stelle 2021 della famosa Guida

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Niente mini zone rosse, Fedriga fa dietro front: si ai tamponi per tutti

  • Coronavirus, cala il numero dei tamponi ma sale la percentuale di contagiati in Fvg

Torna su
UdineToday è in caricamento