Ripristino del porto sullo Stella: oltre 40mila euro dalla Regione

La Regione ha assegnato il budget per il ripristino del porto gravemente danneggiato dai fenomeni alluvionali del novembre 2019

Oltre 40mila euro al comune di Palazzolo dello Stella per il ripristino del porto nautico-turistico gravemente danneggiato dai fenomeni alluvionali del novembre 2019. Questo il budget assegnato dalla Regione Friuli Venezia Giulia su decisione della Giunta.

Finanziamento

La proposta di finanziare i lavori del porto arriva dall'assessore regionale alle Autonomie locali, Pierpaolo Roberti, che ha deliberato il finanziamento traendo le risorse dal fondo riservato ai comuni per emergenze derivanti da accadimenti di natura straordinaria e imprevedibile, così come dispongono le norme della legge regionale 18/2015 e del relativo regolamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Obiettivi

"L'obiettivo - ha spiegato Roberti - è restituire alla comunità un porto pienamente fruibile dopo l'ondata di piena dello Stella che lo ha seriamente compromesso nel novembre dello scorso anno. Il piano di ripristino prevede la riedificazione di alcune strutture tutt'ora inagibili quali briccole e impalcati e l'adeguamento dei pontili e degli ormeggi a servizio dei natanti, che saranno ripristinati nel rispetto degli standard di sicurezza previsti dalla normativa vigente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuove regole da stasera: cosa succede per scuole, bar e ristoranti

  • A Codroipo apre "Molo12", il ristorante di pesce di uno chef stellato

  • Covid: C'è una vittima ed è boom di contagi, in Fvg oggi sono 219 i nuovi positivi

  • Fedriga: "Misure restrittive proprio per evitare un nuovo lockdown"

  • Bar aperti oltre la mezzanotte, c'è una prima "vittima" delle nuove regole

  • Annullate le sagre, ma a Udine c'è un posto dove poter mangiare castagne con la ribolla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento