Forze dell’ordine senza contratto, scatta lo stato di agitazione

Domani una giornata nazionale di mobilitazione, cui aderiscono anche i sindacati della regione che rappresentano i lavoratori delle forze di polizia

Stato di agitazione per i lavoratori del comparto sicurezza, che chiedono il rinnovo del contratto nazionale, fermo al 2009.

«Quello che chiediamo al Governo è di convocare subito i sindacati per chiarire quali risorse intenda mettere a disposizione per gli aumenti contrattuali, per gli straordinari e per le indennità notturne e festive, aprendo finalmente un confronto serio e costruttivo su tutte le materie che riguardano il comparto, compresi i nodi legati all’attuazione del decreto legislativo di riordino del settore», spiegano Mafalda Ferletti e Franco Grando, segretari regionali della Funzione pubblica Cgil e del Silp, il sindacato affiliato alla Cgil che rappresenta i lavoratori delle forze di polizia. Una prima giornata di mobilitazione nazionale, cui aderiscono anche i sindacati del Fvg, è prevista per domani, giovedì 21 dicembre, per sollecitare il Governo a una risposta sulla proposta di piattaforma contrattuale presentata dai sindacati a settembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grande distribuzione e coop, sciopero sotto l’albero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Il piccolo Michael perde la vita a soli cinque anni

  • Un uragano terrorizza il mar Ionio, il suo nome è "Udine"

  • Professore infetto da Coronavirus, 115 studenti in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento