rotate-mobile
In centro / Centro / Via Nicolò Lionello

Ancora incerta la data di apertura dell'edicola davanti al Comune di Udine

In ritardo l'allacciamento e l'attivazione dell'elettricità, senza i quali non è possibile far partire l'attività. Intato resta aperta quella in piazza San Giacomo bocciata dalla Soprintendenza

Slitta ancora l'apertura dell'edicola posizionata davanti a Casa Cavazzini. A gestire la nuova rivendita sarà Ilaria Pontil, titolare della concessione dell'edicola di piazza San Giacomo. ormai destinata alla demolizione. Le traversie di questo manufatto sono state al centro di varie diatribe da maggio 2019.

La situazione

A frenare l'apertura della nuova attività, un problema tecnico. L'Enel non ha ancora provveduto a fare gli allacciamenti necessari. Un ritardo di due mesi, secondo quanto dicono dal Comune di Udine, che aveva stabilito come data di partenza della nuova rivendita il primo di novembre. La nuova edicola è un chiosco di stile Liberty, approvato dalla Soprintendenza a maggio 2021 ed è stato montato lo scorso 23 settembre.

Posizionata la nuova edicola 

Subito dopo era partito l'iter procedurale per il bando di concorso per la sua gestione. A vincere proprio Ilaria Pontil che ora sta aspettando di entrare nella nuova rivendita. Nel frattempo, la donna continua ad occuparsi dell'edicola in piazza San Giacomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora incerta la data di apertura dell'edicola davanti al Comune di Udine

UdineToday è in caricamento