rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro / Viale XXIII Marzo 1848

80 metri cubi di rifiuti ferrosi abbandonati senza permesso

I carabinieri del Noe di Udine hanno individuato e denunciato due soggetti

Raccoglievano rifiuti metallici con l’autorizzazione per farlo e poi, invece di smaltirli nelle apposite aree, li gettavano in un’area di proprietà, della misura di circa 100 metri quadri. Complessivamente hanno depositato 80 metri cubi di ferro, per un valore totale di 10mila euro. Per questa ragione due soggetti sono stati denunciati alla competente autorità giudiziaria per “gestione illecita di rifiuti”.  Dovranno essere attivate le procedure per liberare la zona interessata dal materiale. 

L'indagine

L’operazione, messa a segno tra il 28 e il 30 maggio, è stata eseguita dai carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Udine, in collaborazione con colleghi operanti nelle province di Udine e Pordenone. Per monitorare la situazione sono state effettuate sette ispezioni in attività che gestiscono rifiuti di metalli ferrosi nel territorio friulano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

80 metri cubi di rifiuti ferrosi abbandonati senza permesso

UdineToday è in caricamento