Rientrata in Italia la salma di Debora Fabris l'ultimo saluto lunedì

E' rientrata stamani in Italia la salma di Debora Fabris, la 22enne di Cervignano rimasta vittima di un incidente in Grecia. Lunedì i funerali.

Deborah Fabris

Cervignano si prepara a dare l'ultimo saluto a Deborah Fabris, la giovane insegnante di danza tragicamente deceduta a seguito di un incidente con il quad in Grecia nel giorno di Ferragosto.

La 22enne, si trovava a Karpathos in vacanza insieme al fidanzato quando, probabimente a causa di un forte colpo di vento il mezzo è stato sbalzato fuori strada finendo in un dirupo.

Debora ha lottato giorni tra la vita e la morte all'ospedale di Rodi, ma alla fine non ce l'ha fatta. Troppo gravi le lesioni riportate.

La salma della giovane è rientrata in Italia stamani per l'ultimo saluto lunedi mattina alle 11 nella chiesa di San Michele Aracangelo dove tutta la comunità si riunirà per l'ultimo abbraccio alla giovane Deborah.



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento