menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Igor Fantini

Igor Fantini

Il mondo di Igor lo piange, il dolore degli amici sui social

Solare, disponibile e sempre pronto a regalare un sorriso. Sono queste le parole con le quali decine di persone esprimono il loro cordoglio per la scomparsa del 48enne Igor Fantini, deceduto nella serata di ieri a causa di un tragico incidente in moto

E' stato un risveglio senza il sole di primavera oggi per la Carnia, che piange la perdita di Igor Fantini, gestore dell'enoteca Rap di Uve, noto locale di Villa Santina.

A portarsi via il 48enne, apprezzatissimo nella sua zona, un tragico incidente a bordo della sua adorata Harley Davidson.

Igor Fantini, occhi azzurri e sguardo buono, viene ricordato da tutti per la sua solarità e la sua capacità di essere sempre l'anima della festa. 

E sui social sono decine i commenti di cordoglio in memoria di Igor. Commenti carichi di tristezza e nostalgia, ma anche di rabbia per la perdita di una persona che viene definita dai più "Sempre disponibile e pronta ad aiutare".

Il ricordo

Il ricordo arriva da amici, parenti, ma anche da semplici clienti del suo locale. "Sono stato poche volte nel suo locale come cliente e alcune volte per consegne...ma era una di quelle persone (poche ma propio poche) che ti metteva a tuo agio e si approcciava a te cm se ti conoscesse da sempre - scrive un avventore del locale su Facebook - Ho una tristezza infinita addosso. Se esiste un paradiso spero lui che lui si trovi li. Si merita una suite".

Igor Fantini, appassionato di montagna e di due ruote, non si era arreso alla noia della pandemia e pianificava il futuro come ricorda un'amica su Facebook "Sono sconvolta!! Era alla Luna ieri sera a parlare di progetti...".

Insomma un uomo che con la sua attività, ma soprattutto con la sua "bontà" era diventato un punto di riferimento per la piccola comunità di Villa Santina.

Il ricordo più doloroso arriva dalla figlia 15enne Jasmine che, al suo papà, dedica una storia su Instagram. Due foto, poche parole "Sempre con me papi, ti amo vita mia. Eri e sarai sempre l'uomo più importante della mia vìta. Vegliami da lassu".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Chi può prenotare il vaccino? L'elenco completo delle categorie

Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento