Strage di Natale, il ricordo di Zannier, Caragnolino e Ruttar

Udine non dimentica i poliziotti caduti tragicamente la sera del 23 dicembre del 1998

Udine ricorda i suoi poliziotti caduti nell'attentato dell'antivigilia di Natale del 1998. In occasione del 21° anniversario della strage in cui persero la vita gli agenti della Polizia di Stato Paolo Cragnolino, Guido Zanier e Adriano Ruttar  nel corso dell’annuale cerimonia di commemorazione – sono stati deposti due omaggi floreali sotto la lapide posizionata in viale Ungheria, nel luogo dove si verificò la tragedia e sotto il Monumento a loro dedicato e inaugurato lo scorso anno alla presenza del Capo della Polizia in largo Ospedale Vecchio. 

A seguire, l’arcivescovo di Udine, monsignor Andrea Bruno Mazzoccato, ha officiato una messa nella chiesa di Santo Spirito delle Suore Ancelle, alla presenza dei familiari dei tre colleghi e delle massime autorità civili e militari, nonché della medaglia d’oro al valor militare Paola Del Din. Al termine della cerimonia il questore, Manuela De Bernardin, ha consegnato alle famiglie di Paolo Cragnolino, Guido Zanier e Adriano Ruttar un quadro ritraente i tre poliziotti caduti nell’adempimento del loro dovere.

Una fase della cerimonia

polizia-21-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere in mare a Portopiccolo, è quello dell'udinese scomparsa da casa

  • Mamma e figlia mollano tutto, si diplomano insieme e aprono un locale

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • In onda stasera su Rai1 il film di Oleotto girato a Udine

  • 50 ettolitri di vino "abusivo" in una cantina, maxi multa per il proprietario

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

Torna su
UdineToday è in caricamento