Strage di Natale, il ricordo di Zannier, Caragnolino e Ruttar

Udine non dimentica i poliziotti caduti tragicamente la sera del 23 dicembre del 1998

Udine ricorda i suoi poliziotti caduti nell'attentato dell'antivigilia di Natale del 1998. In occasione del 21° anniversario della strage in cui persero la vita gli agenti della Polizia di Stato Paolo Cragnolino, Guido Zanier e Adriano Ruttar  nel corso dell’annuale cerimonia di commemorazione – sono stati deposti due omaggi floreali sotto la lapide posizionata in viale Ungheria, nel luogo dove si verificò la tragedia e sotto il Monumento a loro dedicato e inaugurato lo scorso anno alla presenza del Capo della Polizia in largo Ospedale Vecchio. 

A seguire, l’arcivescovo di Udine, monsignor Andrea Bruno Mazzoccato, ha officiato una messa nella chiesa di Santo Spirito delle Suore Ancelle, alla presenza dei familiari dei tre colleghi e delle massime autorità civili e militari, nonché della medaglia d’oro al valor militare Paola Del Din. Al termine della cerimonia il questore, Manuela De Bernardin, ha consegnato alle famiglie di Paolo Cragnolino, Guido Zanier e Adriano Ruttar un quadro ritraente i tre poliziotti caduti nell’adempimento del loro dovere.

Una fase della cerimonia

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

polizia-21-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Pizzerie eccellenti" in Italia, cinque le udinesi in classifica

  • I migliori ristoranti dove mangiare pesce a Udine secondo TripAdvisor

  • Boato a Pavia di Udine, mistero attorno al fenomeno

  • La tragedia: neonata muore poco dopo essere venuta al mondo

  • Studentessa universitaria trovata morta in casa

  • Si aggravano le condizioni di Gianpiero: "la malattia ha continuato il suo lavoro"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento