La Regione vuole una Protezione civile ancora più forte, richiesti volontari giovani

Il vicegovernatore Riccardo Riccardi ha lanciato l'idea di implementare il numero di giovani volontari nelle squadre comunali

UnaProtezione Civile regionale sempre più forte, grazie all'implementazione del numero di volontari. È questo il progetto che ha in testa l'assessore regionale Riccardo Riccardi.

Il progetto

La Regione sta valutando misure per assicurare ancora maggiore partecipazione alla rete del volontariato della Protezione civile. Lo ha anticipato il vicepresidente della Regione e assessore alla Protezione civile, Riccardo Riccardi, in un incontro a Gonars, con gli amministratori delegati e i capisquadra dei Comuni di Santa Maria la Longa, Trivignano, Bicinicco e Gonars. Il vicegovernatore ha osservato che il Friuli Venezia Giulia può contare sull'efficacia degli interventi nelle occasioni più drammatiche come nelle attività quotidiane a supporto delle amministrazioni e delle comunità locali e dei cittadini ma che occorre implementare le modalità di partecipazione dei volontari. La figura del volontario della protezione civile, ha ribadito il vicepresidente, riveste un ruolo determinante per la sicurezza del territorio: un ruolo che nel Friuli Venezia Giulia si è consolidato, tanto da essere da esempio non soltanto al resto del Paese.

«Occorre però, ha precisato Riccardi, creare le condizioni affinché la grande esperienza della Protezione civile possa continuare a raccogliere anche in futuro risultati con successo: serve favorire l'avvicinamento dei giovani alle squadre comunali con l'obiettivo di valorizzare le risorse, le strutture, le attrezzature, le potenzialità che la rete della Protezione civile ha distribuito sull'intero territorio regionale, con competenze specializzate rispetto alle specifiche necessità locali, che purtroppo le emergenze mettono di volta in volta in evidenza».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cede un pezzo di autostrada, A4 chiusa tra Porto e Latisana

  • Operaio trovato morto in casa a soli 42 anni

  • Provoca i giocatori dell'Udinese, scatta il parapiglia e poi scappa

  • Autovelox verso Lignano senza pietà, multa per un chilometro oltre il limite

  • Scontro in A4, 23enne udinese incastrato nell'abitacolo di un'auto

  • Come lavare i vetri di casa senza lasciare aloni

Torna su
UdineToday è in caricamento