Viale della Vittoria da martedì torna al doppio senso di circolazione

La strada è di nuovo aperta a tutti - e lo sarà per un paio di mesi - grazie all'arretramento del cantiere del park sotterraneo. Circolazione libera quindi durante il periodo dello shopping natalizio

Da martedì 1° dicembre viale della Vittoria riaprirà al transito in entrambi i sensi di marcia, sia per i mezzi privati che per il trasporto pubblico. “Grazie all'arretramento del cantiere – spiega l'assessore alla Mobilità, Enrico Pizza – siamo riusciti, come annunciato, a riaprire piazza Primo maggio alla circolazione. Una scelta che punta ad agevolare l'accesso al centro storico durante tutto il periodo delle feste e dello shopping natalizio”. 

L'ordinanza che disciplina la riapertura di viale della Vittoria, predisposta dalla Polizia Locale in collaborazione con l'ufficio Viabilità e con Saf, sarà in vigore fino a quando non inizieranno i lavori di sistemazione delle vie di accesso al nuovo parcheggio. L'apertura durerà un paio di mesi – precisa Pizza –, fino a quando non sarà emessa una nuova ordinanza per la gestione delle opere viarie che consentiranno di accedere al nuovo park. Attualmente gli operai sono al lavoro per aggiornare la segnaletica lungo il viale”. I mezzi potranno quindi attraversare viale della Vittoria in entrambe le direzioni senza limitazioni. 

“Ringrazio l'impresa Vidoni per aver rispettato i tempi prefissati – sottolinea l'assessore ai Lavori pubblici Pierenrico Scalettaris – e aver così permesso l'arretramento del cantiere e la riapertura della circolazione lungo il viale. Un ringraziamento anche agli udinesi che risiedono in quella zona per la pazienza con cui hanno sopportato gli inevitabili disagi e l'aumento del traffico di questi mesi”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento