"La Sciabola" ha riaperto con il sindaco Fontanini e Massimo Blasoni

Il primo cittadino e l'imprenditore hanno presenziato assieme all'assessore con delega alla sicurezza Ciani

“La Sciabola” riapre dopo il grave episodio che ne ha causato la chiusura temporanea. All’evento hanno partecipato il sindaco Pietro Fontanini e l’imprenditore Massimo Blasoni, che ha donato 3mila euro per aiutare Samuele e Stefano Zampa - i titolari dell’attività - a riparare i danni subiti. Presente anche l’assessore Ciani, incaricato - dopo la rinuncia di Pierluigi Mezzini - di occuparsi della sicurezza in città. 

Pestaggio a "La Sciabola", i provvedimenti presi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

Torna su
UdineToday è in caricamento