"La Sciabola" ha riaperto con il sindaco Fontanini e Massimo Blasoni

Il primo cittadino e l'imprenditore hanno presenziato assieme all'assessore con delega alla sicurezza Ciani

“La Sciabola” riapre dopo il grave episodio che ne ha causato la chiusura temporanea. All’evento hanno partecipato il sindaco Pietro Fontanini e l’imprenditore Massimo Blasoni, che ha donato 3mila euro per aiutare Samuele e Stefano Zampa - i titolari dell’attività - a riparare i danni subiti. Presente anche l’assessore Ciani, incaricato - dopo la rinuncia di Pierluigi Mezzini - di occuparsi della sicurezza in città. 

Pestaggio a "La Sciabola", i provvedimenti presi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Morto sul lavoro un 24enne schiacciato da una pressa

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Risse, gente nuda per strada, alcol e provocazioni: il pomeriggio in viale Leopardi

  • Incidente mortale al prosciuttificio, ecco chi è la vittima

  • Medico abusivo scoperto dai carabinieri, faceva diagnosi e prescriveva accertamenti

Torna su
UdineToday è in caricamento