Cronaca

Riapertura dei musei: si parte dal castello di Udine

La sede museale del castello riaprirà il 28 maggio, poi toccherà a Casa Cavazzini e al Museo Etnografico del Friuli

Da domani, 28 maggio, riapre la sala museale del castello di Udine. A seguire, poi, riapriranno le sedi del Museo di Arte Moderna e Contemporanea Casa Cavazzini e del Museo Etnografico del Friuli di Palazzo Giacomelli.

Gli orari

Cambiano, però, gli orari e le date di apertura. Nel primo mese, quindi fino a domenica 28 giugno, le sedi museali apriranno nelle giornate di giovedì, venerdì, sabato e domenica, con i seguenti orari: giovedì dalle 15.00 alle 18.00; venerdì e sabato dalle 10.00 alle 19.00; domenica dalle 10.00 alle 18.00; lunedì, martedì e mercoledì le sedi museali saranno chiuse; nelle giornate di lunedì I giugno e martedì 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, l’apertura straordinaria delle sedi museali sopra citate con orario dalle 10.00 alle 18.00; nella giornata di martedì 2 giugno l'ingresso ai musei sarà gratuito.

Ingressi

Anche per quanto riguarda gli ingressi, ci saranno dei cambiamenti: massimo di dodici persone ogni mezz'ora. Obbligatoria anche la prenotazione telefonando al numero 0432 1272591. Dai prossimi giorni, poi, si potrà prenotare il proprio ingresso e acquistare il biglietto online (pagando un piccolo sovrapprezzo). In ogni caso, la biglietteria all'ingresso del museo rimarrà aperta.

Chiusure

Dalla visita del museo del castello rimarrà escluso solo il Museo del Risorgimento che attualmente non consente di individuare vie di entrata e di uscita separate. Anche il servizio di apertura al pubblico di Fototeca e Biblioteca del Civico restano per il momento sospesi.

Regole

I visitatori dovranno essere muniti di mascherina e guanti e dovranno mantenere le distanze di sicurezza. Al bookshop del Civico castello sarà possibile vendere libri soltanto su richiesta del visitatore e senza la possibilità di consultazione dei volumi. Il materiale promozionale non sarà lasciato a disposizione del pubblico ma verrà distribuito singolarmente sempre su richiesta del visitatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura dei musei: si parte dal castello di Udine

UdineToday è in caricamento