menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Friuli Venezia Giulia a Vinitaly, il programma delle giornate

Insieme all'Ersa, la nostra regione sarà presente con circa 180 aziende. Lo stand occuperà uno spazio di 1500 metri quadrati. L'assessore Bolzonello: "Un'anteprima dell'Expo'

Il Friuli Venezia Giulia sarà, dal 22 al 25 marzo, uno dei protagonisti di Vinitaly, fiera internazionale del vino di Verona che ogni anno raccoglie oltre 4.000 espositori e 150.000 visitatori provenienti da tutto il mondo.

Importante la presenza della Regione e di ERSA (Agenzia regionale sviluppo rurale) - le aziende friulane presenti alla manifestazione saranno circa 180, 104 imprese nella collettiva dell'Ersa e circa 80 che parteciperanno nei vari padiglioni con stand personalizzati -, già definita come una sorta di “anteprima di Expo” da Sergio Bolzonello, vicepresidente e assessore alle attività produttive, commercio, cooperazione, risorse agricole e forestali.

Il tema portante di quindici incontri tematici sarà il sistema vitivinicolo allargato della nostra regione che va dalla ormai famosa barbatella realizzata a Rauscedo nel più grande complesso vivaistico-viticolo del mondo, alla tradizione secolare dell’arte di distillare passando per i prodotti dell’enogastronomia tipica realizzati mediante processi di macerazione e fermentazione in vinaccia (brovada e formaggio latteria stagionato nella vinaccia).

Dopo l'inaugurazione, animata dal famoso gastronomo e conduttore televisivo Fabrizio Nonis, dedicata a promuovere il lavoro dei giovani impegnati a diverso titolo nel settore del vino, si terrà un momento di formazione per aziende e potatori, curato da una delle eccellenze della regione Simonit & Sirch Preparatori d'Uva e un approfondimento sui nuovi vitigni resistenti alle malattie a cura dei Vivai Cooperativi di Rauscedo. Lunedì sarà presentato, a cura dell'ERSA, il Campionato mondiale del Sauvignon e, a seguire, il marchio di certificazione volontaria AQUA. Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele presenterà Aria di Friuli Venezia Giulia, manifestazione collegata all'EXPO Milano 2015. Alle 15 di lunedì 23 TurismoFVG, in collaborazione con Accademia della Cucina Italiana e con ERSA, promuoverà il Club di Prodotto della Ristorazione in FVG. Al termine della giornata Il Collio Bianco e le sue interpretazioni a cura del Consorzio Collio.

Martedì verrà presentato il progetto VISO a cura del Consorzio Friuli Colli Orientali; si parlerà di Asperum, il balsamico prodotto dall'Acetaia Midolini; della Brovada DOP e del Formaggio Latteria stagionato nella vinaccia, prodotti della tradizione legati alla filiera del vino e della storia di passione per la Grappa a cura di Nonino Distillatori. Al termine della giornata Collio & Co, degustazione guidata a cura del Consorzio Collio.
Mercoledì 25 marzo sarà la volta della degustazione d'esame dei vini vincitori della XXXI Mostra Concorso Vini Bertiul tal Friul a cura della Pro Loco Risorgive Medio Friuli e di quella a cura del Consorzio delle DOC del FVG; a cura dell'ERSA, infine, un approfondimento sulla valorizzazione dei vitigni autoctoni.


Lo stand, coordinato da Ersa, interessa un'area di 1.500 metri quadrati dislocati nel padiglione 6, stand C7-E8.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scontro sulla Napoleonica, distrutta un'automobile

  • Salute

    Ora a Udine ci si cura dai malanni facendo l'orto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento