In partenza nuovo progetto europeo per svolgere stage all'estero

Con European Solidarity Corps si punta all'inserimento lavorativo di circa duemila persone attraverso tirocini o periodi di apprendistato. La nuova iniziativa dell'Unione europea offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato nell'ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa

La Regione Fvg aderirà, attraverso la Direzione centrale lavoro, al progetto European Solidarity Corps (Esc) a valere sul programma europeo EaSI 2014/2020. Il Corpo europeo di solidarietà si propone di supportare giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni a trovare un'opportunità di tirocinio, apprendistato o lavoro in un Paese Ue e, nel contempo, di sostenere le aziende con sede in Europa nell'individuazione di profili professionali necessari per la loro crescita. L'obiettivo è di assicurare circa duemila tra inserimenti di lavoro, tirocini o periodi di apprendistato in Stati diversi da quelli di residenza dei partecipanti. 

Il programma europeo EaSI 2014/2020 è uno strumento finanziario gestito direttamente dalla Commissione europea che si propone di contribuire all'affermazione della strategia Europa 2020 tramite la promozione dell'alto livello della qualità e sostenibilità dell'occupazione, per garantire un'adeguata protezione sociale, contrastare l'esclusione sociale e la povertà e migliorare le condizioni di lavoro.

Cos'è il Corpo europeo di solidarietà? Il Corpo europeo di solidarietà è la nuova iniziativa dell'Unione europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato, nel proprio paese o all'estero, nell'ambito di progetti destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa. Tutti i giovani che entrano a far parte del Corpo europeo di solidarietà ne accettano e condividono la missione e i principi. Puoi aderire al Corpo europeo di solidarietà a partire dai 17 anni, ma devi averne almeno 18 per poter iniziare un progetto. I progetti saranno aperti a persone fino a 30 anni. Dopo aver completato una semplice procedura di registrazione, i partecipanti al Corpo europeo di solidarietà potranno essere selezionati e invitati a unirsi a un'ampia gamma di progetti, connessi ad esempio alla prevenzione delle catastrofi naturali o alla ricostruzione a seguito di una calamità, all'assistenza nei centri per richiedenti asilo o a problematiche sociali di vario tipo nelle comunità. I progetti sostenuti dal Corpo europeo di solidarietà possono durare fino a dodici mesi e si svolgeranno di norma sul territorio degli Stati membri dell'Unione europea. 

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento