rotate-mobile
Cronaca Fiumicello

Appello dei genitori di Giulio Regeni al Papa: "Parli di lui in Egitto"

Il Santo Padre sarà in visita nel paese nordafricano il 28 e 29 aprile 2017. La famiglia ha chiesto che nel corso della sua visita in Egitto venga affrontata la vicenda del ricercatore torturato e ucciso

Pubblicato oggi il programma del Viaggio Apostolico di Papa Francesco in Egitto previsto per il 28 e 29 aprile. Durante la prima giornata a Il Cairo, il Papa parlerà alle autorità locali, mentre il 29 aprile presenzierà alla Santa Messa.

A tal proposito, i genitori di Giulio Regeni, Claudio e Paola, hanno rivolto a lui un accorato appello. "Siamo sicuri - ha detto Paola Regeni in una conferenza stampa al Senato - che il Papa non potrà in questo viaggio non ricordarsi di Giulio, unendosi alla nostra richiesta concreta di verità per avere finalmente la pace".

Le autorità egiziane - ha affermato inoltre il legale della famiglia Alessandra Ballerini - devono uscire "dall'oltraggioso silenzio" e rispondere alla rogatoria della procura di Roma: "Abbiamo i nomi e i volti di coloro che sono coinvolti nella sparizione e nell'omicidio" di Giulio, "ma non abbiamo i mandanti, la regia e, soprattutto, il perché il ricercatore è stato ucciso. Ballerini ha sottolineato che ormai ci sono le "prove" del coinvolgimento dei servizi di sicurezza egiziani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello dei genitori di Giulio Regeni al Papa: "Parli di lui in Egitto"

UdineToday è in caricamento