menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine tratta da Google Street View

Immagine tratta da Google Street View

Quale futuro per la casetta trecentesca di via Mazzini?

La Provincia di Udine intende far ripartire l’iter per la cessione dell'edificio in gotico veneziano. Lunedì 23 ottobre Fontanini incontrerà i rappresentanti della “Societât sientifiche e tecnologjiche furlane”

La Provincia di Udine intende far ripartire l’iter per la cessione della casetta trecentesca di via Mazzini, l’edificio in gotico veneziano più vecchio della città di Udine.

L’immobile è stato acquisito dall’amministrazione provinciale in esito alla liquidazione del Consorzio Universitario Friulano (Cuf) che aveva già in itinere un accordo per il suo utilizzo da parte della “Societât sientifiche e tecnologjiche furlane”. Il presidente Fontanini intende riprendere le fila di quell’impegno e lunedì 23 ottobre alle 12 dinnanzi all’immobile incontrerà i professori Daniele Goi e Antonino Morassi, consiglieri della società impegnata per la promozione della lingua friulana in ambito scientifico per valutare il percorso amministrativo da percorrere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento