menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapisce i figli, li carica su un furgone e cerca la fuga all'estero

Gli agenti del Commissariato di Cividale hanno bloccato un uomo che stava cercando di raggiungere la Romania

Ha caricato i figli piccoli (uno di 6, uno di 9 e l’altro di 11 anni) su un furgone - pur essendo destinatario di un divieto di avvicinarsi a loro - e ha preso la direzione del nord, partendo da Ostia, con l’idea di passare il confine italiano e raggiungere la natia Romania. Non ha fatto i conti con la polizia del Commissariato di Cividale. Gli agenti lo hanno fermato all’altezza di Buttrio domenica scorsa - verso le 4 di notte - scoprendo che l’autista del mezzo, un 41enne originario della Repubblica dell’est Europa, era destinatario di un decreto di revoca della potestà genitoriale. Nel curriculum di papà l’uomo poteva vantare altre “gesta”, come un’aggressione nei confronti della moglie di fronte ai bambini, talmente violenta da far finire la donna in terapia intensiva. Dopo essere stati intercettati i minorenni sono stati affidati a una casa di accoglienza, mentre il padre è stato denunciato per “mancata esecuzione di provvedimento giudiziario”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento